Facebook e i suoi suggerimenti del…

il segreto

Se essere donna talvolta può risultare un po’ complicato, pensate a cosa potreste andare incontro se foste uomini. Il parto, il ciclo, la menopausa, la ceretta e chissà cos’altro non sono niente a confronto del doversi mettere a “corteggiare” una ragazza. Se prima c’era l’aiuto di qualche amico/a che faceva da tramite, presentava, consigliava… ora c’è facebook. Se andrete a leggere le notifiche che vi arrivano sulla casella “altro” troverete una serie di messaggi che iniziano con: “Ciao, facebook mi ha suggerito il tuo nome”. E lì non potrete che chiedervi perché fb non si sia fatto gli affari suoi e non avrete nessuna amica da rimproverare per aver dato il vostro numero senza chiedervi prima il permesso. Disgraziatamente dall’altra parte appare “visualizzato” e “Scusa, ma l’altro giorno non ti avevo proprio riconosciuto” non può esservi d’aiuto in nessun modo. Poco male, pensate, e invece no, perché molto spesso dopo quel “visualizzato”, l’altro inizia una presentazione, degna di “Uomini e donne”, che finisce quasi sempre con: “Scusa, spero di non averti creato nessun disturbo”, mentre qualche altro arriva ad azzardare “spero di non averti fatto litigare con il tuo ragazzo”. Se poi a qualcuna dovesse saltare in mente di rispondere per cortesia, si rischia che dall’altra parte il gesto possa essere frainteso e, mentre si posano le dita sulla tastiera, consapevoli del fatto che dall’altra parte vedono che si sta scrivendo, scatta la musichetta di “24”. Se è vero che in amor vince chi fugge, è anche vero che chi non risponde non vuole davvero essere bombardato da frasi come: “Scusa se ti scrivo, ma hai un viso così solare”. Viso che, mentre si leggono queste parole, assume l’espressione di un evasore davanti alla finanza, che poi si trasforma nell’Urlo di Munch quando si scopre che l’immagine di copertina del soggetto che scrive lo ritrae teneramente abbracciato alla fidanzata. A questo punto capisci perché il suo vocabolario sia affetto da “sindrome Moccia”… Siamo proprio sicuri che two is megl che one?!